Le razze

Qui di seguito sono riportate alcune delle razze più pregiate, con le relative caratteristiche:

 

Una caratteristica comune a queste razze è la morfologia.

Un soggetto per avere una buona morfologia dovrebbe presentare una corporatura robusta , compatta e ben muscolosa. Le spalle devono essere larghe, il collo corto e forte, il torace ben sviluppato, largo , la schiena diritta, e le zampe posteriori musolose e ben tornite, un posteriore ben tornito.

Le zampe sono corte e ben robuste, con 4 dita davanti e 3 dita dietro.

La testa dev'essere dritta, grande, rotondeggiante,  con una buona distanza fra gli occhi grandi e rotondi, delle guance grandi, il muso dev'essere corto, ma con un buon naso non troppo corto.

Nella mascella superiore devono essere presenti 2 incisivi , 1 premolare e 3 molari per entrambi i lati, e nella mascella inferiore, anche li 2 incisivi 1 premolare e 3 molari per entrambi i lati .

Le orecchie devono essere grandi, corpose, cadenti, con un a leggera onda, ma senza pieghe, rotondeggianti e carnose.

I maschi devono presentare entrambi i testicoli.

 

 

 

 

 

 

cavia peruviana

Peruviana

La cavia peruviana, è’ caratterizzata da un mantello maestoso, dal pelo forte, che può raggiungere anche la lunghezza di oltre 50 cm. indipendentemente dal sesso dell'animale.  Questa razza ha un mantello lungo liscio, con una crescita simmetrica. Nel posteriore presenta due rosette simmetricamente posizionate, il pelo cresce dalle rosette verso la parte anteriore del corpo. Non vi devono essere altre rosette ( virk), sul muso ai latiil pelo cresce sulle guance.

cavia sheltie

Sheltie

In questa razza il mantello cresce simmetricamente liscio e setoso lungo su tutto il corpo, dalla testa e da dietro le orecchie verso la parte posteriore del corpo. Il pelo sulla testa è più corto, cresce solo lungo sulle guance.

cavia coronet

Coronet

Questa razza ha un mantello lungo e liscio. Cresce simmetricamente lungo tutto il corpo, partendo dalla testa e da dietro le orecchie verso la parte posteriore del corpo. Sulla testa il pelo è più corto, cresce lungo solo sulle guance. Sulla testa , è posizionate nell’intersezione delle linee immaginarie che uniscono un occhio all’oreccio opposto, una corona ben dimensionate, e ben aperta, il cui centro non dev’essere più grosso di una capocchia di spillo.

cavia texel

Texel:

Questa razza presenta un mantello ondulato, ogni singolo pelo si presenta a spirale cresce perpendicolarmente dal corpo, denso e lucido.Il pelo cresce dalla testa e da dietro le orecchie direzionato verso la parte posteriore del corpo,  e sulle guance cresce più lungo che sul resto della testa.

cavia alpaka

Alpaka

Questa razza presenta un mantello lungo, ondulato, ogni singolo pelo ha una forma a spirale, il pelo cresce simmetricamente e perpendicolarmente dal corpo. Nella parte posteriore del corpo vii è la presenza di due rosette ( Virk) giustapposte il mantello cresce direzionato verso la testa. Sul muso cresce ilpelo lungo sulle guance.

Merino

Questa razza presenta un mantello lungo, denso, ondulato, ogni singolo pelo ha la forma di una spirale.

Il pelo cresce perpendicolarmente dal corpo, è denso, lucido, il pelo cresce da dietro la testa, e da dietro le orecchie lungo, mentre sulla testa è più corto, tranne che sulle guance che crese lungo anche li Sulla testa, nell’intersezione che si crea dall’incrocio delle due linee immaginario che unicono un’occhi all’orecchio opposto vi è posizionata una rosetta ( virk) adeguatamente ampia ed aperta, il cui centro è grosso come una capocchia di spillo.

cavia lunkarya

Lunkarya

Le Lunkarya sono una razza a pelo lungo e riccio con carattere geneticamente dominante. devono avere una corporatura forte, robusta, spalle e fianchi abbastanza larghi, occhi ed orecchie grandi, le orecchie devono essere reclinate in avati senza pieghe.Il mantello è lungo, folto, con molto sottopelo, disposto a ciocche direzionate spontaneamente verso l'alto e ricce. già al momento della nascita il pelo dev'essere molto riccio e forte.

 

Le lunkarya possono avere il manteddo caratterizzato da 2 rosette sulle anche  ed il pelo direzionato verso la parte anteriore, oppure avere  l'assenza di rosette ed il pelo direzionato tutto verso la parte posteriore come le sheltie.

cavie razza minipli, cobaye miniplies

Minipli

La razza Minipli, è sicuramente la razza più giovane nelle cavie a pelo lungo.

E' una razza molto difficile da allevare e selezionare,

Caratteristica principale di queste bellissime cavie è il loro mantello con un boccolo caratteristicamente stretto.

 

I colori

Tutte le cavie alla nascita, presentano già la colorazione definitiva, al di fuori delle Himalaya e dei California, che pigmentano con a crescita.

 

Cavia Mutlicolori:

Vi possono essere cavie a due colori ( bicolori e cavie a tre colori ( tricolori),  Le combinazioni di colore,sono possibili fra le colorazioni standard riconosciute, molto importante è la distribuzione del colore, ciò sta a significare, che il colore sottorappresentato abbia una copertura minima del 25% del mantello, ( nei bicolori) e nel caso di presenza del terzo colore ( tricolori) , vi sia una rappresentazione minima del 20%. In caso contrario è considerato difetto.


L’argomento colori nella genetica delle cavie non è sicuramente cosa semplice da intavolare, comunque si può affermare che tutti i colori sono divisibili in 3 grandi famiglie:

1.       i neri, composta dai colori nero, cioccolato, seppia, lilla e beige

2.       i rossi, è composta dai colori rosso, buff, oro safran , crema e limone

3.       il bianco

Per poter determinare con certezza il colore di una cavia è necessario prendere in considerazione non solo il colore del pelo, ma anche il colore dell’epidermide e quello degli occhi.

 

I colori degli occhi sono: nero(d.e.), fuoco (f.e.), rubino (r.e.), rosso (p.e.), blu (b.e.)

I neri

Nero: il pelo dev’essere di un nero intenso, profondo, la pelle scura e gli occhi neri. Il codice genetico è: rnrn AA BB CC EE PP SS

Seppia: il pelo si presenta nero scolorito e gli occhi possono essere scuri. Il codice genetico è: aa BB (cdcd)  (cdcr)  (cdca)  EE PP rnrn SS

Cioccolato: il pelo presenta una colorazione simile a quella del cioccolato fondente (da questo il termine cioccolato), la pelle ha una colorazione che ricorda quella del fegato, le orecchie sono marroni e gli occhi color fuoco.Il codice genetico è: aa bb CC EE PP rnrn SS

Slate Blue ( Ardesia): il pelo ha una colorazione Tortora scuro tendente al blu il più scuro possibile, con una tonalità fredda, l’epidermide è rosata, le orecchie si presentano grigie e gli occhi possono essere sia rubino che fuoco. Il codice genetico è: aa BB CC EE p(r)p(r) rnrn SS

Beige: il mantello si presenta in un color cioccolato estremamente diluito,  ha una tonalità calda, le orecchie e l’epidermide si presentano rosate, e gli occhi sono rosa.Il codice genetico è: aa bb CC EE pp rnrn SS

Lilac: è una diluizione del nero estrema, il pelo ha una tonalità quasi definibile color tortora, le orecchie e l’epidermide sono rosate bluastre e gli occhi sono rosa . Il codice genetico è:  aa BB CC EE pp rnrn SS

Lilla ice: è un lilla diluito all'estremo, il lilla arriva quasi a confondersi con il bianco, la pelle e le orecchie sono rosa con sfumature bluastre, gli occhi sono rosa

I rossi

Rosso: il pelo presenta una colorazione rosso intenso, quasi colore del mogano,  che le orecchie e l’epidermide sono scuri, gli occhi sono neri.Il codice genetico è: aa BB CC ee PP rnrn SS

Gold:il gold , o oro, è una diluizione del rosso, presenta pelle  e orecchie chiare, unghie  chiare e occhi rossi . il codice genetico è: aa bb CC ee PP(pp) rnrn SS

Buff: il mantello presenta le tonalità di un biondo molto intenso, sia l’epidermide che le orecchie sono scure.Il codice genetico è : aa BB(bb) cdcd ee PP rnrn SS

Crema: il pelo presenta una colorazione tipo la sabbia, chiaro, le orecchie e l’epidermide sono rosati, gli occhi sono fuoco. Il crema non è possibile sia Omozigote. Il codice genetico è: aa BB(bb) cdcr(ca) ee PP rnrn SS

Safran: il pelo ha una tonalità come il buff, ma con il fattore pinkeyes. il codice genetico è : aa BB(bb) cdcd(cr/ca) ee pe rnrn SS

Bianco: il bianco può essere con occhi scuri, ( de)la pelle è rosa, preferibilmente senza pigmento, il codice genetico è : aa BB(bb) cr(cr/ca) ee PP rnrn SS, mentre invece se il bianco si presenta in associazione con il fattore pink eyes il codice genetico è: aa BB(bb) (cr(cr/ca))/caca ee pp rnrn SS

 

L'Agouti.

Questo è il vero  colore di origine delle cavie, ed è formato dalla presenza dei due colori di base nero e rosso. Questo colore è da considerarsi un  singolo colore di categoria nera poiché i colori si presentano sul singolo pelo. Per classificare la colorazione di un agouti è quindi necessario analizzare un pelo singolo, che deve tassativamente essere formato dalla presenza alternata di due colori; base e punta di categoria nera e centro di categoria rossa. Nelle razze a pelo lungo, ovviamente, questa situazione di alternanza della colorazione è ripetuta.


Esistono varie tipologie  di agouti: la normale (che presenta la pancia in tinta unita dello stesso colore del centro pelo), la solidagouti (è tutta agouti) e la pezzata.

 

Segue l'elenco dei nomi delle varianti di Agouti.

 

  • Goldagouti:il pelo si presenta di un nero intenso con il tiking Gold, il ventre dovrebbe essere di un color mogano intenso, non tendente al bronzo, le orecchie e le zampre scure, e gli occhi scuri. il codice genetico è: AA BB CC EE PP rnrn SS
  •  Lemonagouti: Il pelo si presenta nero o sepia, ed il tiking è crema, l'addome è crema uniforme, le zampe e le orecchie sono neri e gli occhi scuri, il codice genetico è: AA BB cd ca (cr) EE PP rnrn SS
  • Grauagouti: il pelo si presenta nero o meglio sepia, con il tiking buff , l'addome si presenta buff, e le orecchie e le zampe sono neri e gli occhi scuri.Il codice genetico è: AA BB cdcd EE PP rnrn SS
  • Silveragouti: Il pelo si presenta di un nero intenso e con il tiking argento, l'addome dev'essere argentato, senza bianco, le orecchie e le zampre sono nere, con gli occhi scuri. Il codice genetico è: AA BB crcr EE PP rnrn SS
  • Salmagouti:Il pelo dovrebbe presentarsi color lilac e il tiking color oro, il ventre si presenta dorato.Le orecchie e le zampe sono rosa, gli occhi sono pink. Il codice genetico è: AA BB CC EE pp rnrn SS
  • Orangeagouti: Il pelo dev'essere chocolat, e iltiking color oro, il ventre dev'essere dorato, e le zampe e le orecchie marrone scuro con occhi fuoco. il codce genetico è: AA bb CC EE PP rnrn SS
  • Cremeagouti: Il pelo si presenta color cocolat, con il tiking crema, l'addome si presenta crema, le zampe e le orecchie sono color choko, gli occhi sono fuoco.Il codice genetico è: AA bb cd ca (cr) EE PP rnrn SS
  • Chocoagouti: Il pelo si presenta color cocolat, con il tiking Buff, l'addome si presenta buff, le zampe e le orecchie sono color choko, gli occhi sono fuoco.Il codice genetico è: AA bb CC EE PP rnrn SS  

 

Tutte le colorazioni agouti, si possono presentare anch enella varietà solidagouti, in questi casi la colorazione sull'addome è il proseguimento di quella del corpo con la presenza del tiking

 

Argente

 

  • Lilac-oro argente  si presenta con una colorazione lilac scuro  e un tiking oro, l'addome è della stessa tonalità del tiking. Il codice genetico è:AA BB CC EE pp rnrn SS
  • Lilac-Zafferano Argente il  pelo si presenta lila e il tiking zafferano, e il ventreè uguale alla tonalità del tiking. Il codice genetico è: AA BB cdcd EE pp rnrn SS
  • Lilac bianco Argente il pelo si presenta lilac ed il tiking bianco, l'addome è dello stesso colore del tiking, il codice genetico è:  AA BB crcr EE pp rnrn SS
  • Beige oro Argente Il pelo è di colore beige ed il tiking oro, il venre è dorato. Il codice genetico è: AA bb CC EE pp rnrn SS

 

 

cavia lunkarya black tan

Il Tan

La colorazione Tan, è una colorazione molto particolare, geneticamente dominante, e si presenta con il corpo in tinta unita in una delle colorazioni derivanti dal pigmento nero e tutte le sue varianti, e la pancia, contorno occhi, naso e mento in colorazione differente derivante dal pigmento rosso e tutte le sue varianti.

Per lo standar la colorazione tan non deve presentare bianco in quanto è un  difetto .Inoltre è da considerasi un difetto la presenza di colorazioni derivanti dal rosso e tutte le sue diluizioni sul corpo al di fuori delle marcature specifiche .

cavia lunkarya fox

Il fox

La colorazione fox nelle cavie è simile alla colorazione  tan, con il corpo di un colore e sfumature chiare sulla pancia, intorno agli occhi ed al mento.

Per lo standar, la colorazione fox non deve presentare bianco, in quanto la presenza di colorazione bianca nel mantello è da considerarsi difetto. 

 

Il Multicolor

Si definisce multicolor, la colorazione del mantello di una cavia, quando questa presenta, lo stesso colore  in sfumatere di tonalità differente ( per esempio ardesia chiaro e ardesia scuro, ecc.).

 

cobay himalaya

L'Himalaya

La colorazione Himalaya è una colorazione che si presenta con il mantello color bianco avorio, e la punta del naso, le orecchie e le zampe in colorazione scura.

Possono esitere anche gl'Himalaya bicolori che si presentano sempre con la colorazione tipica dell'imalaya e la presenza di macchie disposte casualmente di un color bianco candido, da non confondere con il grave difetto della mal pimentazione , che  nel caso di malpigmentazione, il manteddo  non ha delle macchie di bianco candido, ma presenta semplicemente l'assenza di colorazione scura lasciando la presenza del color bianco avorio che si esntede su tutto il resto del corpo.

Gli occhi sono color rosso.

Il fattore genetico che porta la colorazione Himalaya è recessivo

cavia roano

Il Roano

La colorazine chiamata Roano, è una colorazione molto particolare, in quanto si presenta con la testa e le zampre della cavia in tinta solida ( la presenza de macchie di colroe bianco sulla testa e le zampe sono da considerarsi difetto, e il corpo presenta una colorazione melange con alternanza di pelo di color solido e pelo di color bianco.

Il fattore genetico che porta la colorazione roano, è un fattore genetico dominante, e soprattutto è da tener presente che non è possibile accoppiare due cavie di color roano in quanto nel loro patrimonio genetico è presente un fattore letale, che se accoppiati fra loro causa malformazioni nei cuccioli, e di conseguenza mortalità.

cavia peruviana dalmata

Il Dalmata

La colorazione Dalmata, presenta la sussistenza di puntini colorati molto ben definiti su di un corpo completamente bianco,e ben distribuiti , uniformemente.

Fiammata bianco, su capo monocromatico, creando uneffetto ben bilanciato.

Un errore che comporta decurtazione del punteggio in expo, è la presenza di zampe bianche come nel roano, oppure un tripudio di puntini incompleto, o il capo monocolore

 

Il Magpie

 si presenta con la presenza di macchie longitudinali di colore alternate al colore bianco sul mantello.

in foto vi è una cavia colore silveragouti magpie.

una cavie può essere geneticamente portatrice magpie.

Duch

 La colorazione Duch è una colorazione molto particolare, si presenta con la fiamma frontale che deve avere la fotma di una V rovesciata,fino ad arrivare ad un restringimento sottile e lineare fra le orecchie senza nessuna interruzzione del bianco, Le guance devono essere colorate con un a forma della pezzatura arrotondata che segue la forma della mascella, la bocca deve rimanere completamente bianca.

Deve essere presente un collare bianco che si allunga fino dietro le spalle , eattamente a metà della sella fra spalle e posteriore, senza nessuna interruzzione, e senza sbavature di colore al suo interno. , e delimitato da una linea retta della pezzatura.

le orecchie devono avere la pigmentazione perfetta.

Le zampe posteriori devono essere con le tredita bianche ciascuna, delimitate ed il bianco dev'essere delimitato da una linea retta , posizionata a metà fra l'estremità delle dita ed ill garretto. la pezzatura delle zampe posteriori dev'essere perfettamente uguale in entrambi gli arti.

 

Il fattore satin:

 

Il fattore Satin, consente una crescita di un pelo più sottile e cavo, questo  dona la mantello un effetto di maggio lucentezza e intensità di colore. Il ppelo deve presentarsi con uno spessore uniforme e satinato

Note:

 

Una cosa molto importante, per avere delle belle colorazioni, e per selezionare bene e seriamente,è che  quando si pianificano gli accoppiamenti,di non "mescolare" i colori cioè: evitare di accoppiare dei soggetti di linee di colore differente

per esempio evitare di accoppiare soggetti choko , buff, crema con soggetti di colorazioni ardesia/slate, lilac e zafferano, in quanto non si otterrano sicuramente dei risultati ottimali, ma solamente risultati estremamente mediocri.


nei mantelli a più colori, la percentuale del secondo colore dev'essere almeno del 25% e nel caso di un terzo colore anche quest'ultimo deve avere almeno un 25% di presenza.

 

Difetti

FO